Fissare una mensola alla parete è un’operazione tipica del fai da te, perchè abbastanza semplice. Se però non sai come fare, leggi bene questa guida, che ti dirà tutto passo dopo passo. Raccogli quindi gli strumenti che ti serviranno per fare questo lavoro.

Occorrente
Metro
Martello
Livella
Matita
Righello
Trapano avvitatore
Mensola
Tasselli
Bulino

La prima cosa che dovrai fare per fissare la mensola è decidere dove metterla e a che altezza.
Stabiliscilo con l’aiuto del metro e poi segna con la matita: in questo punto metterai i sostegni, oppure puoi usare dei sostegni a scomparsa, che vanno molto bene dal punto di vista estetico; questi richiedono fori abbastanza grandi, sia in lunghezza che per il diametro.

A seconda del tipo di muro, delle misure e del materiale della mensola e del tipo di peso che dovrà sostenere, scegli il tipo di tassello che va meglio.
A questo punto, con l’ausilio del trapano, fai i fori nel muro, naturalmente nel punto segnato con la matita.
Inserisci poi i tasselli e le relative viti.

Ti consiglio, prima di fare i fori con il trapano, di usare il bulino, con il quale segnare i punti e poi di pulire poi i fori perchè la presenza di eventuali detriti può compromettere la tenuta dei tasselli e della mensola.
Infine, puoi mettere la mensola sui sostegni oppure inserire i tasselli nella mensola.