Di grande effetto, e molto apprezzata nei trompe oeil, la decorazione che ricorda le facciate dei palazzi rinascimentali. Questo effetto è una decorazione sobria e raffinata, perfetta per conferire rilievo a una porta, incorniciare un caminetto o creare una sorta di boiserie.

Occorrente
Spugna naturale
Colori acrilici: beige, verde oliva, terra d’ombra e nero
Pennello piatto n.3 e pennellino per belle arti
Nastro adesivo di carta

Servendovi della spugna, applicate una miscela di beige e bianco in parti uguali, con aggiunta di un pizzico di verde oliva, con movimenti continui dall’alto in basso, tutti nella stessa direzione. Lasciate asciugare e quindi spugnate un secondo strato della tinta precedente dopo averla leggermente scurita con un’ulteriore punta di verde. Aspettate che la pittura sia asciutta e, sempre con la spugna, applicate una miscela di bianco e beige in rapporto 3 a 1: le sfumature tonali fra i tre colori devono risultare quasi impalpabili.

Prendete la misura della parete e dividetela per quelle standard di una reale lastra di travertino (in genere, 40 x 20 cm): infatti, lastre troppo grandi, impossibili da realizzare e trasportare, risulterebbero immediatamente “false”, compromettendo il risultato finale. Eventualmente, alternate lastre intere ad altre tagliate a metà. Quindi posizionate con cura il nastro adesivo, delimitando le lastre, e fatelo aderire bene al muro per evitare infiltrazioni di colore.

Individuate le aree più chiare e quelle in ombra di ogni lastra in funzione della direzione da cui proviene la luce e iniziate a rifinire quella in basso a sinistra: intingete il pennello piatto nel bianco e tracciate una linea lungo il lato superiore e quello destro; per i lati inferiore e sinistro usate invece una miscela di bianco con un pizzico di verde oliva.

Rifinite le restanti lastre definendo le aree in luce e quelle in ombra nello stesso modo. Da ultimo, riproducete le fessure fra una e l’altra con una miscela di terra d’ombra e una punta di nero, applicata con il pennellino per belle arti.